Viale Mazzini 2 - 12032 Barge (CN) Tel. +39 0175346691 Fax 0175580113
email istituzionale: CNIC833006@istruzione.it PEC: CNIC833006@PEC.ISTRUZIONE.IT


14 SETTEMBRE - AVVIO ATTIVITA' DIDATTICHE

 INFORMAZIONI GENERALI PER TUTTI GLI ORDINI DI SCUOLA E DETTAGLI OPERATIVI RELATIVI AI SINGOLI PLESSI

EMERGENZA CORONAVIRUS

 SOSPENSIONE DELLE LEZIONI. Gli aggiornamenti al seguente link Regione Piemonte su Coronavirus Gli insegnanti svolgono  attività didattica a distanza. A tal proposito si informa che, ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679, si garantisce che i dati personali saranno trattati in modo lecito, corretto e trasparente e saranno raccolti soltanto per finalità didattiche evitando qualsiasi forma di diffusione e comunicazione. Tutorial ai seguenti link Funzioni area studenti e genitori app e Funzioni studenti e genitori pc Si prega a tal proposito di prendere visione della Circolare n. 31 del 10.03.2020 e di verificare quotidianamente il Registro Elettronico.Il Protocollo per il contenimento di contagio da COVID-19 è presente sul sito nell'area ULTIME NOTIZIE al link PROTOCOLLO EMERGENZA ANTI-COVID


"Barge lockdown" poesia di Noemi Davit classe 1^D sc. sec. I grado

BARGE   LOCKDOWN  In questi giorni la nostra vita è cambiata niente è  più sicuro, si vive alla giornata. Non vado a scuola, non esco con gli amici quanto sono lontani quei tempi felici! C'è chi soffre, c'è chi muore, chi si ammala e poi guarisce. Quand'è che tutto questo finisce? Sono stanca di stare in casa, sono stanca di far niente. Di una cosa sono certa: quando tutto tornerà normale non mi lamenterò sicuramente. Noi dobbiamo essere contenti di star bene e non avere niente  e ringraziare i dottori che stan salvando tanta gente.  Essi lavorano per i cittadini chiusi negli ospedali senza parenti vicini.  Alla fine del turno una videochiamata  sarà il premio di una lunga giornata.  Una voce amica ti scalda il cuore e ti fa sperare in un futuro migliore.                                                           NOEMI DAVIT                                                          1ᵃD  SC. SEC. I GRADO

LETTERA DEL DIRIGENTE ALLA COMUNITA' SCOLASTICA

LETTERA ALLA COMUNITA' SCOLASTICA


PROGETTO DI ORIENTAMENTO: ‘CITTA’ DEI TALENTI’

PROGETTO DI ORIENTAMENTO CITTA DEI TALENTI

PROGETTO DI ORIENTAMENTO: ‘CITTA’ DEI TALENTI’ Si è concluso con successo il percorso ‘Esploriamo le professioni’, che ha viste coinvolte tutte le classi quinte dell’Istituto. Il progetto prevedeva 8 ore di attività laboratoriali in classe per avvicinarsi alle professioni in modo giocoso, seguite da una visita in un’azienda locale e relative riflessioni finali. A causa dell’emergenza Covid – 19, è stato possibile svolgere solo 6 ore in ciascuna classe coinvolta. L’attività è però proseguita con la riflessione guidata dalle insegnanti curricolari ed è stata conclusa con interviste ai familiari e con dei disegni, in cui i bambini si sono proiettati nel lavoro che immaginano nel loro futuro. Vengono pubblicate alcune riflessioni degli alunni e alcuni loro lavori.

Libro classe 2^ B Scuola Primaria

Libro classe 2 B  Scuola Primaria

https://read.bookcreator.com/HtGSt8s8WhgH5ooiPZYkQ4Px79M2/uKSGdZGKSgCY1-XaqBs7eA


Distanti ma uniti per far tornare l'arcobaleno.

Distanti ma uniti per far tornare larcobaleno

Distanti ma uniti per far tornare l'arcobaleno. Le insegnanti di sostegno della scuola primaria vogliono mandare un messaggio di speranza, in questo momento difficile, a tutti i bambini e alle loro famiglie.


SCUOLE DELL'INFANZIA INCONTRIAMOCI per tutti i bambini dell'ultimo anno

SCUOLE DELLINFANZIA INCONTRIAMOCI per tutti i bambini dellultimo anno

PER TUTTI I BAMBINI DELL'ULTIMO ANNO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA      PROPOSTE DI ATTIVITA  DA SVOLGERE A CASA  Cari bambini e genitori, visto il protrarsi della situazione, abbiamo deciso di condividere con voi qualche idea per continuare a casa le attività più specifiche per i bambini di 5 anni già iniziate a scuola con i laboratori. Non c'è nessun obbligo ma ci fa piacere essere in contatto con voi. Per farci avere le foto dei vostri lavori o per comunicare con noi vi lasciamo questo indirizzo e-mail    infanziabarge@gmail.com vi chiediamo solo di specificare la sezione o l'insegnante con cui volete comunicare o il titolo dell'attività  nell'oggetto delle mail che invierete grazie. AGGIORNEREMO PERIODICAMENTE QUESTA PAGINA PER DARVI SEMPRE NUOVE IDEE. Buon lavoro CIAO! clicca qui per vedere i saluti di fine anno delle maestre. UN SALUTO SPECIALE A TUTTI I BIMBI DELL'ULTIMO ANNO DALLE MAESTRE DEL CAPOLUOGO       -RELIGIONE CATTOLICA SALUTI DI ORMA clicca qui   N.B. SI SOTTOLINEA CHE:   - la pubblicazione di ogni video e di tutto il materiale presente in questa pagina sarà temporanea (una settimana) - i video e tutti i materiali pubblicati su questa pagina sono destinati unicamente ai bambini per tramite delle famiglie. - è da intendersi precluso e tassativamente vietato qualsiasi uso non personale. - si consiglia la presenza di un adulto accanto al bambino durante la visione dei video    

SCUOLE DELL'INFANZIA INCONTRIAMOCI per tutti i bambini di 3 e 4 anni

SCUOLE DELLINFANZIA INCONTRIAMOCI per tutti i bambini di 3 e 4 anni

VIDEO DI SALUTI DELLE MAESTRE DELLE SCUOLE DELL'INFANZIA DI BARGE A TUTTI I BIMBI     PROPOSTE DI STORIE, CANZONI E LAVORETTI  PER I BAMBINI DI 3 E 4 ANNI  Cari bambini e genitori, visto il protrarsi della situazione, abbiamo deciso di condividere con voi qualche idea per passare il tempo a casa e  per farci vedere e sentire dai nostri piccoli. Cercheremo di portarvi un po' di scuola a casa con i nostri poveri mezzi , le attività verranno cambiate settimanalmente per dar modo a tutti i bimbi di vedere o sentire la voce di tutte le maestre. Se volete potete condividere con noi i lavori dei vostri figli o anche solo dei pensieri attraverso questa mail  infanziabarge@gmail.com vi chiediamo solo di specificare la sezione o l'insegnante con cui volete comunicare o il titolo dell'attività  nell'oggetto delle mail che invierete grazie. Vi ringraziamo per la collaborazione e speriamo di riabbracciarci presto. Buona visione. LE MAESTRE DELLE SCUOLE DELL'INFANZIA DI BARGE , SAN MARTINO E CROCERA CIAO! clicca qui per vedere i saluti di fine anno delle maestre    RELIGIONE CATTOLICA  SALUTI DI ORMA clicca qui     N.B. SI SOTTOLINEA CHE: - si consiglia la presenza di un adulto accanto al bambino durante la visione dei video - la pubblicazione di ogni video e di tutto il materiale presente in questa pagina sarà temporanea (una settimana) - i video e tutti i materiali pubblicati su questa pagina sono destinati unicamente ai bambini per tramite delle famiglie - è da intendersi precluso e tassativamente vietato qualsiasi uso non personale.      


'Alcuni lavori del Progetto Oggi a scuola imparo a Donare'

Alcuni   lavori del Progetto Oggi a scuola imparo a Donare

Gli alunni delle classi terze del nostro Istituto dopo gli incontri con l'AIDO hanno espresso, attraverso dei disegni ed un bozzetto tridimensionale realizzato con la stampante 3 D ( incompiuto per inagibilità della scuola a causa del Coronavirus), le emozioni che le testimonianze dei donatori e delle persone trapiantate avevano suscitato in loro.

Giornate dedicate all’ AIDO

Giornate dedicate all AIDO

                                                            Giornate dedicate all’ AIDO Gli alunni delle classi terze, giovedì 6 e 13 febbraio, hanno partecipato a due incontri con L’AIDO. Nel primo incontro, il Dott. Dario Ferrero ha spiegato i vari compiti che ha questa associazione, mentre nel secondo le classi hanno avuto modo di ascoltare le varie testimonianze di persone che avevano subito un trapianto d’organo. Il Dott. Ferrero ha spiegato che, se prima del decesso del paziente, non viene espresso il consenso o se si tratta di un minore, la decisione spetta ai familiari e che l’AIDO nasce come associazione italiana per la donazione di organi e tessuti, i quali vengono espiantati in seguito alla morte cerebrale della persona, ovvero la cessazione irreversibile di tutte le funzioni dell’encefalo. Successivamente al trapianto, secondo le testimonianze fornite dai trapiantati, chi riceve l’organo attraversa una sorta di “rinascita”, nonostante si debbano prendere a vita dei farmaci immunosoppressori, con funzione antirigetto. La donazione avviene nella massima trasparenza e sicurezza ed è totalmente gratuita e libera. Ogni donazione coinvolge un’équipe di circa 200 persone ognuna delle quali svolge un compito differente. Esistono anche altre associazioni come: ADMO (donazione midollo osseo), FIDAS (donazione organi e tessuti), ADAS (donazione sangue). Questi incontri sono stati molto toccanti e ci hanno fatto capire che cosa significhi rinascere grazie al un dono di un organo. Secondo noi sono stati organizzati anche per sensibilizzarci e per invogliarci a condurre uno stile di vita sano al fine di diventare, un giorno, possibili donatori. In questi giorni saremo ancora impegnati a realizzare testi, poesie e disegni per esprimere ciò che gli incontri hanno suscitato in noi e per partecipare al concorso promosso dalle Associazioni presenti.


La “semifinale” dei “Campionati” si terrà sabato 6 giugno

La semifinale dei Campionati si terr sabato 6 giugno

La “semifinale” dei “Campionati” proposti dal centro Pristem dell'Università Bocconi di Milano si terrà sabato 6 giugno

Premiazione Olimpiadi della matematica

Premiazione Olimpiadi della matematica

Premiazione Olimpiadi della matematica. Durante la festa dell’Airc sono avvenute le premiazioni degli allievi che avevano partecipato, il 12 novembre scorso, ai Giochi Di Autunno organizzati dalla Bocconi di Milano. Una quarantina di allievi si erano cimentati nella risoluzione di quesiti ed enigmi matematici. I risultati di tutti sono stati brillanti ed in particolare si sono distinti per la categoria C1 ( prima e seconda media): 1-Marconetto Tommaso 2- Boetti Primavera 3- Boero Andrea Per la categoria C2 ( terza media): 1-Sanino Matteo 2- Colombino Cristian 3- Camosso Riccardo. Ora l’avventura continua verso le Regionali, che si terranno a Fossano il 14 marzo e forse, chissà, alle Nazionali a Milano nel mese di maggio o addirittura alle Europee a Parigi nel mese di agosto!!!    


Attività formative con la LILT (Lega Italiana per la lotta ai tumori)

Attivit formative con la LILT Lega Italiana per la lotta ai tumori

Nei primi giorni del mese di febbraio gli alunni delle classi prime e seconde delle Scuole Primarie dell'Istituto sono stati coinvolti dai volontari della LILT (Lega Italiana per la lotta ai tumori) in attività formative e di educazione ai corretti stili di vita e alla prevenzione dei tumori.

Giorno della Memoria

Giorno della Memoria

Come ogni anno l’Istituto Comprensivo di Barge, L’Istituto Alberghiero e il Comune hanno collaborato per celebrare il ricordo della liberazione dei prigionieri del campo di sterminio di Auschwitz. In un cinema comunale gremito di alunni, la terribile esperienza del lager è stata rievocata con le parole di Primo Levi, che nel canto di Ulisse, mentre cerca di insegnare l’italiano ad un suo compagno di sventura francese, ritrova nei versi di Dante il senso di appartenere al genere umano che la vita ad Auschwitz aveva sistematicamente annullato. Ma con i versi danteschi che descrivono la nave che alza la poppa verso il cielo e affonda la prua in acqua per colare a picco, si legge anche il triste presagio che annuncia la sorte della maggior parte dei deportati. La Babele di lingue che convivevano nei campi di sterminio è stata lo spunto per organizzare un ”coro” di ragazzi che a più riprese, nel corso delle letture, hanno recitato, dopo averli personalmente tradotti, alcuni versi in arabo, spagnolo, rumeno e cinese. La mattinata si è chiusa con la visione di un documentario sull’esperienza di Nonantola, in Emilia Romagna, paese dove, come accaduto a Borgo San Dalmazzo, la popolazione è stata coinvolta nel tentativo di salvare un gruppo di ebrei dalla deportazione: una settantina di bambini giunti in salvo in Svizzera grazie a decine di famiglie che hanno rischiato la vita per nasconderle, un messaggio di speranza, dunque, nel terribile scenario del genocidio degli ebrei.


PON “Patrimonio culturale, artistico e paesaggistico”.

PON Patrimonio culturale artistico e paesaggistico

Un sabato ricco di impegni il 25 gennaio, per la scuola media. Nel pomeriggio infatti due importanti appuntamenti hanno coinvolto gli studenti: la premiazione del concorso di composizione musicale delle classi prime e la presentazione della mostra sulla Resistenza che chiude il lungo e fruttuoso lavoro del progetto PON “Patrimonio culturale, artistico e paesaggistico”. Alle 14, nella sala Geymonat, il maestro Mauro Mossotti ha eseguito al pianoforte tutte e 17 le suonerie composte dagli alunni, valorizzando ognuna per l’originalità del messaggio musicale che portava. La presidente dell’Istituto Musicale Roberti, Tonina Roberti, ha poi premiato il gruppo più votato dal pubblico e assegnato un premio della giuria. Alle 15:30 è stata la volta della presentazione della mostra sulla Resistenza realizzata nell’ambito del PON da ragazzi di seconda e terza: il Dirigente ha sottolineato l’importanza del lavoro appena conclusosi e la proficua collaborazione con l’Alberghiero di Barge, il Soleri di Saluzzo, l’IC di Bagnolo.  Il prof. Bertacco ha poi presentato i lavori introducendo gli interventi di Davide Ribotta, autore di un testo di ricerca sulla Resistenza utilizzato dai ragazzi nel PON, e Enrico Bertone, l’esperto che li ha guidati nel lavoro di ricerca. Grande emozione ha accompagnato anche la lettura da parte di alcuni ragazzi partecipanti al PON delle loro impressioni sull’esperienza vissuta. La mostra, allestita all’ultimo piano della biblioteca, rimarrà aperta in orario di apertura della biblioteca per altre due settimane.

Raccolta fondi per l’AIRC

Raccolta fondi per lAIRC

Barge – Tutti uniti contro il cancro! Sabato 25 gennaio gli alunni del tempo prolungato della secondaria di primo grado hanno lavorato con impegno alla raccolta di fondi per l’AIRC, mostrando grandi competenze sociali e relazionali. Nei locali del centro sociale di via Bianco, per tutta la mattinata i ragazzi hanno distribuito le reticelle di arance e nel frattempo, come gli anni scorsi, hanno giocato a scacchi con il supporto dell’associazione scacchistica di Moretta, che ha anche fornito la scacchiera gigante per cimentarsi in emozionanti partite di fronte a tutto il pubblico. La grande novità della mattinata è venuta dall’associazione Scienza senza confini che, intervenendo con ben sei ricercatori, ha allestito laboratori scientifici per tutti gli alunni presenti, che hanno partecipato con impegno e interesse, scoprendo che la nostra alimentazione e il nostro stile di vita possono essere dei grandi alleati nella prevenzione del cancro. Prima del pranzo, poi, è stata la volta della premiazione dei primi classificati alle olimpiadi di matematica, competizione che ogni anno mette alla prova gli alunni con quesiti e problemi che richiedono grande flessibilità mentale.


Video "INCONTRI IN PIAZZA" Scuola dell'Infanzia di Barge Cap

Video INCONTRI IN PIAZZA Scuola dellInfanzia di Barge Cap

A conclusione sel progetto accoglienza  dal titolo "INCONTRI IN PIAZZA" è stato realizzato un video per condividere ciò che è emerso dai bambini di tutte le sezioni della Scuola dell'Infanzia di Barge Capoluogo. Clicca qui per vedere il video  


Orientamento

Orientamento

Orientamento Il 16 dicembre si è concluso il percorso di visita alle Scuole Secondarie superiori, che ha visto coinvolti gli allievi delle classi terze; suddivisi nelle aree di interesse e accompagnati dagli insegnanti in ore curricolari, hanno potuto sperimentare alcune semplici attività nelle scuole che li hanno accolti….   Ad esempio il 3 dicembre una quindicina di ragazzi si sono recati all’Afp di Verzuolo, dove hanno potuto cimentarsi con i motori delle auto e delle moto, nonché con alcuni semplici lavori di carpenteria; il 9 dicembre una trentina di essi ha potuto visitare il Cnos di Saluzzo ed è stato accolto dall’istituto Pellico, che ha illustrato alcune attività della scuola…il 2 e il 16 dicembre si sono recati all’Alberghiero di Barge, impegnati in lavori di cucina e sala, pranzando poi con i piatti cucinati.   Tutti i nostri allievi sono stati molto soddisfatti delle visite, grazie alle quali hanno potuto vedere da vicino le varie proposte formative; in classe hanno poi completato il percorso di scelta con le Orientatrici di “Obiettivo Orientamento Piemonte”, che ha come scuola capofila Cnos Saluzzo. Ora sarà ancora possibile assistere a qualche giornata di scuola aperta (ad esempio l’11 gennaio a Saluzzo), i colloqui orientativi individuali il 7 gennaio e poi l’iscrizione alla Scuola Secondaria di Secondo grado, che dovrà avvenire tra il 7 e il 31 gennaio 2020 sul sito del Miur. BUONA SCELTA E BUON FUTURO A TUTTI I RAGAZZI!


Chicco, un albero per il clima

Chicco un albero per il clima

CHICCO, UN ALBERO PER IL CLIMA Scuole sostenibili per fare dell’ambiente un bene comune  Venerdì 29 novembre le classi seconde della scuola primaria di Barge, accompagnate dai loro insegnanti e dal dirigente Davide Laratore, con la sindaca Piera Comba, l’assessore Elena Donzino ed un rappresentante di Legambiente, in occasione del “Friday for Future” hanno partecipato, con un gesto concreto, a fare dell’ambiente un bene comune.  Sulla piazza antistante la scuola dell’infanzia, la sindaca ha sensibilizzato gli alunni all’iniziativa “Non rifiutiamoci a Barge”, attraverso la quale si diffonde il valore della lettura e allo stesso tempo il continuo ed attento riciclo dei rifiuti. I bambini hanno cantato la canzone “Ci vuole un fiore”, aiutato i cantonieri gettando una manciata di terra per piantare “Chicco”, un albero di pero, il cui nome è stato sorteggiato tra quelli pensati dagli alunni. Questa iniziativa proseguirà nei prossimi anni, sempre in occasione della festa dell’albero, così, un po’ per volta, verranno rimpiazzate le piante un tempo presenti nel luogo. “La natura è nostra Amica e dobbiamo prendercene Cura!” E proprio all’avvio del progetto Non rifiutiamoci hanno dato il loro contributo gli alunni delle classi quinte della primaria e delle prime della secondaria, realizzando una nuova edizione di Puliamo il Mondo. La raccolta dei rifiuti è infatti il motore del progetto, che prevede la donazione di libri in cambio di spazzatura! A questo proposito, va ricordato come a ciascuna delle classi partecipanti è stato donato un libro in cambio dei rifiuti raccolti. Il progetto vede quindi ecologia e cultura andare a braccetto e veicola anche una bella idea di solidarietà, quella del libro sospeso: libri che, come il doppio caffè che a Napoli si paga perché possa essere gustato da chi non può permetterselo, saranno a disposizione di chi non può permettersi il “lusso” della cultura.


Friday for Future a Barge il 27 settembre

Friday for Future a Barge il 27 settembre

Friday for Future a Barge il 27 settembre: piazza Garibaldi, gremita di studenti della scuola primaria e della suola secondaria di primo grado, ha chiesto a gran voce che si cominci a far qualcosa di concreto per fermare i cambiamenti climatici. La manifestazione si è aperta con l'intervento del Dirigente Scolastico, Davide Laratore, che ha sottolineato l'importanza del rispetto dell'ambiente e la necessità di tradurre i grandi ideali che animano il movimento nato da Greta in atteggiamenti concreti di risparmio energetico e sobrietà nei consumi. La Sindaca, Piera Comba, ha poi ricordato l'impegno del Comune di Barge per l'ambiente, con la scelta di eliminare i diserbanti nocivi nella gestione degli spazi pubblici. I ragazzi delle medie hanno a quel punto preso la parola, o meglio, la chitarra e sulle note di “Imagine” hanno presentato le loro riflessioni sul tema: lettura di poesie, brevi scenette, rap e pensieri sul futuro del Pianeta hanno riempito la prima parte della mattinata. E' stata poi la volta dei giovanissimi alunni della primaria, anche loro portatori di riflessioni e pensieri letti pubblicamente e protagonisti di un canto corale che ha fatto vibrare di emozione il pubblico in piazza. Presente anche Legambiente, a ricordare l'iniziativa “Requiem per un ghiacciaio” volta a monitorare lo stato dei ghiacciai alpini, nel nostro caso quel che resta di quelli del Monviso. Gli alunni sono infine rientrati a scuola a riflettere sulla mattinata, nella speranza di aver inaugurato una nuova stagione di impegno e rispetto per l'ambiente.

#Ioleggoperché

Ioleggoperch

Istituto Comprensivo di Barge: #Ioleggoperché Doniamo un libro alle scuole   Anche quest'anno l'Istituto Comprensivo di Barge aderisce alla manifestazione #Ioleggoperché, la più importante campagna nazionale di promozione della lettura, organizzata dall'Associazione Italiana Editori, finalizzata ad arricchire le biblioteche scolastiche, che vedrà coinvolte la Scuola Secondaria di I grado, le Scuole Primarie e le Scuole dell'Infanzia dei plessi di Barge capoluogo, di Crocera e di San Martino. Da sabato 19 a domenica 27 Ottobre sarà possibile recarsi nelle librerie gemellate e donare un libro alla scuola scelta; al termine della campagna, gli Editori contribuiranno  con una donazione di altri volumi. Per la corrente edizione le librerie gemellate con l'Istituto Comprensivo di Barge sono: Cartolibreria "Il pennarello" e "Perotti Graziella", site a Barge in viale Mazzini. Il Dirigente Dott. Davide Laratore esprime un plauso all’iniziativa e ricorda le parole di Umberto Eco: «Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… perché la lettura è una immortalità all’indietro». Ringrazia dunque fin d’ora chi, con la propria partecipazione, contribuirà non solo al proprio benessere (l’abitudine alla lettura fa provare sentimenti positivi e aiuta a vivere meglio) ma arricchirà l’istituto con la fornitura di nuovi volumi. #Ioleggoperché2019  Complessivamente sono stati donati all'Istituto comprensivo di Barge 119 volumi (90 lo scorso anno), così suddivisi:   *Scuola Secondaria I grado: 11 volumi   *Scuola Primaria: 62 volumi  Barge capoluogo: 33 volumi  Crocera: 18 volumi  San Martino: 11 volumi   *Scuola dell' Infanzia: 46 volumi  Barge capoluogo: 24 volumi  Crocera: 13 volumi  San Martino: 9 volumi   Le donazioni degli editori avranno luogo in primavera.



21 settembre 2019 - Puliamo il Mondo

21 settembre 2019  Puliamo il Mondo

21 settembre 2019, Primo appuntamento con i sabati del tempo prolungato: come già accaduto lo scorso anno, i ragazzi della scuola secondaria iscritti alle 36 ore settimanali hanno partecipato a Puliamo il Mondo. La manifestazione, promossa da Legambiente e sostenuta dall’Amministrazione Comunale, ha visto gli alunni munirsi di guanti e sacchi per raccogliere l’immondizia che troppo spesso sporca le nostre strade, piazze, marciapiedi. Il tema quest’anno era quello dell’acqua, quindi le aree scelte sono state soprattutto in prossimità dei torrenti Chiappera e Ghiandone, che lambiscono il centro storico di Barge. Con l’entusiasmo che li contraddistingue, gli alunni hanno riempito numerosi sacchi e riflettuto sul fatto che, pur essendo migliorata nel corso degli anni la situazione dell’abbandono dei rifiuti, ancora oggi gettare a terra carta, plastica, mozziconi è un’abitudine diffusa. Ma non soltanto di rifiuti si è parlato: a fine mattinata la Presidente del circolo di Legambiente Saluzzo-Barge, Elisabetta Roberti, nel ringraziare i giovani partecipanti all’iniziativa, ha ricordato come i problemi ambientali che le future generazioni dovranno affrontare siano tanti, primo fra tutti quello dei cambiamenti climatici. Prima di rientrare a casa poi, la vice sindaca Nadia Beltramo ha rivolto agli alunni l’invito a cercare di trasmettere anche agli adulti la stessa voglia di rispettare l’ambiente che le classi coinvolte in Puliamo il mondo hanno dimostrato.

PROGETTO PON AVVISO N. 1003702 4427 del 02/05/2017

PROGETTO PON AVVISO  N 1003702 4427 del 02052017

                       


FESTA dello SPORT PRIMARIA

FESTA dello SPORT PRIMARIA

Il 3 giugno 2019 si è svolta al palazzetto la tradizionale Festa dello Sport che ha coinvolto tutti gli alunni della scuola Primaria di Barge nelle seguenti attività sportive: mini  basket, mini volley, beach volley, tennis, corsa campestre, giochi motori e percorsi. Esperti guida: Emanuele, Davide, Gabriele, Daniele, Gian Maria, Simone e Claudio.  

Consegna bandiera italiana alle classi quinte

Consegna bandiera italiana alle classi quinte

Il 6 giugno gli alunni delle classi quinte dell'Istituto hanno ricevuto la bandiera italiana dai rappresetanti LIONS di Barge Bagnolo


Partecipazione progetto Biciscuola.

 Partecipazione progetto Biciscuola

Classe 5 C primaria Barge capoluogo Partecipazione progetto Biciscuola.

Laboratorio di scrittura leonardiana

  Laboratorio di scrittura leonardiana

    Laboratorio di scrittura leonardiana classi quinte Scuola Primaria Barge capoluogo.


Pon ‘In forza verso la Scuola Secondaria di Secondo grado’

Pon In forza verso la Scuola Secondaria di Secondo grado

Pon ‘In forza verso la Scuola Secondaria di Secondo grado’.    Modulo ‘Un asso della lingua italiana’ Il 13 marzo si è concluso con successo il modulo ‘Un asso della lingua italiana’, ultimo dei cinque previsti per il Pon ‘In forza verso la Scuola Secondaria di Secondo grado’. La partecipazione degli allievi ai vari moduli è stata ottima e il loro grado di coinvolgimento nelle attività molto alto. Gli esperti, insegnanti del Liceo Bodoni, hanno saputo coinvolgere in modo positivo gli allievi e li hanno sollecitati in attività molto interessanti, mettendo in campo numerose competenze: sviluppo della logica, comprensione di un testo sia  italiano che latino, spirito di iniziativa sollecitato dalle molteplici attività laboratoriali, competenze scientifiche messe in campo attraverso attività pratiche ed esperimenti, competenze sociali all’interno delle varie isole di lavoro, rafforzamento di conoscenze ed abilità in matematica, fisica, italiano. Tutto ciò in un’ottica laboratoriale, condita, specialmente per i moduli estivi, da una certa dose di divertimento. Il modulo ‘Pitagora si diverte’ ha  permesso agli allievi di prepararsi con cura alla partecipazione ai Giochi di autunno, avvenuta a scuola il 13 novembre scorso e poi a Fossano sabato 16 marzo. La presenza degli allievi del Liceo Bodoni come tutor dei nostri allievi ha poi dato una nota di novità a tutto il Progetto, permettendo inoltre un lavoro capillare ed una importante condivisione, quasi alla pari, sia di conoscenze, sia di informazioni sulle scuole superiori.


GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI DELL'INFANZIA

GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI DELLINFANZIA

Attività svolta presso la scuola dell'Infanzia di Barge Cap

Gioco, gioco, gioco!!!

Gioco gioco gioco

Alla scoperta di tanti entusiasmanti ed educativi giochi da tavolo







Stanza Multisensoriale

Stanza Multisensoriale

Presso la Scuola Primaria dei Barge Capoluogo è stata allestita una stanza multisensoriale

Progetto PON "Inclusione sociale e lotta al disagio"

Progetto PON Inclusione sociale e lotta al disagio

Nel contesto bargese emerge l’esigenza di creare situazioni che facilitino l' “identificarsi” dei ragazzi in un gruppo di lavoro, di offrire a tutti occasioni di crescita e ...


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.